Decreto Legge “liquidità”: norme per i lavoratori

Diritto del lavoro e dell'impresa

09 Aprile 2020 StudioLegaleBcm

L’epidemia COVID-19 ha spinto il Governo ad emanare il Decreto legge 8 aprile 2020, n. 23 (c.d. decreto liquidità), che ha innovato anche sotto il profilo delle precedenti disposizioni in materia di relazioni industriali e rapporti di lavoro.

In particolare, l’articolo 41 ha esteso l’accesso alla Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria (CIGO) COVID-19 e alla Cassa Integrazioni Guadagni in deroga (CIGD), anche ai lavoratori assunti tra il 24 febbraio ed il 17 marzo 2020.

Pertanto, il datore di lavoro potrà richiedere, anche per tali lavoratori, di beneficiare degli ammortizzatori sociali.