Avvocato Giuseppe Mandalà

Giuseppe Mandalà

Avvocato

Socio fondatore dello Studio.

Nato a Palermo il 17 aprile 1969, è sposato e ha tre figli.

Laureatosi in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Palermo nel 1992, con il massimo dei voti, la lode e la menzione per il brillante curriculum di studi universitari, dopo avere conseguito l’abilitazione, ha intrapreso la professione forense nel campo del diritto civile, specializzandosi in diritto del lavoro.

È iscritto all’Ordine degli Avvocati di Palermo dal 1995. Dal 1998 è membro, quale socio fondatore, dello Studio Legale BCM di Palermo.

È avvocato cassazionista.

Si occupa di consulenza, precontenzioso e contenzioso nel campo del diritto del lavoro e dell’impresa, con riferimento a tutte le problematiche connesse alla gestione del rapporto di lavoro (costituzione, trasformazione, modifica e risoluzione del rapporto di lavoro, trasferimenti, procedimenti disciplinari, licenziamenti, risarcimento danni patrimoniali e non patrimoniali), ai profili giuslavoristici connessi ai processi di ristrutturazione e di riorganizzazione aziendale (con le consequenziali ricadute sulle problematiche di riduzione di personale, licenziamenti collettivi, accesso agli ammortizzatori sociali, relazioni sindacali, politiche attive del lavoro).

Ha maturato una vasta esperienza nell’attività giudiziale, in materia di diritto del lavoro e della previdenza sociale, assumendo il patrocinio, la rappresentanza e la difesa di imprese operanti nell’intero territorio nazionale, con particolare riferimento all’ambito del commercio e della distribuzione moderna organizzata.

È stato relatore in numerosi convegni e seminari di studio destinati, sia alla formazione degli Avvocati, sia alla formazione decentrata distrettuale dei Magistrati, nel distretto della Corte d’Appello di Palermo.

Ha una buona conoscenza della lingua inglese e francese.