Avvocato Angelina Catania

Angelina Catania

Avvocato

Nata a Palermo il 15 novembre 1973.

Laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Palermo in data 10 aprile 2002 con la tesi dal titolo: “L’esecuzione della pena di fronte all’art. 27 3° comma della Costituzione”, relatore Ch.mo Prof. Giovanni Tranchina, votazione conseguita 105/110.

Nell’anno 2006 ha superato l’esame di abilitazione alla professione di Avvocato, iscrivendosi all’albo degli Avvocati presso il Consiglio dell’Ordine di Palermo a far data dal 01.03.2007.

Dal 2008 svolge l’attività libero professionale di avvocato in Palermo quale collaboratore dello Studio Legale Associato “BCM”, in cui si occupa di:

diritto civile, con particolare riferimento contenzioso giudiziario, ivi compresa l’esecuzione forzata, sia mobiliare, che presso terzi;
diritto del lavoro, sia pubblico che privato, con particolare riferimento alle problematiche inerenti i licenziamenti individuali e collettivi, le relazioni sindacali e industriali, l’organizzazione del lavoro, specie con riferimento alle procedure di reclutamento e di gestione del personale dipendente, i procedimenti disciplinari, l’utilizzazione dei tipi di contratto di lavoro (lavoro a progetto, contratti a termine, contratti di inserimento etc), assistenza e previdenza sociale.